Lorem ipsum dolor amet, consect adipiscing elit, diam nonummy.

Follow Us

Search

About Bezaleel

Bezaleel is a design team working in the field of Architecture and Arts at the service of Liturgy, with a focus on Places for the Celebration of Christian Faith. Consisting of two architects and an undergraduate in Biblical and Theological Science, our team came together inspired by the figure of Bezaleel in the Book of Exodus (Ex 31:1-11). We work by drawing on Liturgy, Architecture and Arts in the endeavour to create a new unison between Modernity and History.

Bezaleel è un’équipe di progettazione che opera nel campo dell’Architettura e delle Arti per la Liturgia, il suo focus operativo sono i Luoghi Celebrativi della Fede Cristiana. Composta da due architetti e un laureando in Scienze Bibliche e Teologiche, la nostra équipe nasce ispirandosi alla figura di Bezaleel nel libro dell’Esodo (Es. 31:1-11).

L’interdisciplinarietà tra Liturgia, Architettura e Arti è il nostro metodo di lavoro, la ricerca di una nuova sintesi tra Contemporaneità e Storia è il nostro obiettivo.

Our History

Bezaleel came into being in 2006 as a result of the first Masters in “Theology and Church Architecture” and from the enthusiasm inspired by this experience (Course Director Severino Dianich, Theology Faculty of Central Italy in Florence, in collaboration with the Faculty of Architecture). There we encountered people and ideas, witnesses for God and the Christian tradition, discovering a living source for every contemporary reflection on the settings used to celebrate faith.

In the book of Exodus, Bezaleel is the first artist called by the Lord who “filled him with the spirit of God, and endowed him with skill and perception and knowledge for every kind of craft” (Ex 31:1-11). His example spurs us to apply our skills so that liturgy can continue to be the fountainhead and culmination of the communion between Man and the beauty of God.
Liturgists, young theologians and artists have been attracted to the founding architects of Bezaleel, enabling them to achieve their aim of working in the field of architecture and liturgical art as an interdisciplinary team combining their various talents and respective expertise.

“Bezaleel, which itself came to life as a result of a meeting, aims to be a meeting place:
– for fruitful dialogue between architecture, art and liturgical/pastoral needs;
– for a creative juxtaposition between the thousand-year-old Christian tradition and today’s contributions;
– to keep faith with the evangelical message;
– to give full credit to the dignity of our times.
To do all this, the Bezaleel team brings together two architects and an artist specialised in liturgy, offering their skills to communities wishing to build or transform a liturgical space.”

Bezaleel nasce nel 2006 in occasione del primo Master in “Teologia ed Architettura di Chiese” e dall’entusiasmo che questa esperienza ha generato (Direttore Severino Dianich, Facoltà Teologica dell’Italia Centrale di Firenze in collaborazione con la Facoltà di Architettura). Lì abbiamo incontrato persone e idee, testimoni di Dio e della tradizione cristiana, scoprendo una fonte viva per ogni riflessione contemporanea sugli spazi celebrativi della fede.
Nel libro dell’Esodo, Bezaleel è il primo artista chiamato da Dio “perché abbia saggezza, intelligenza e scienza in ogni genere di lavoro, per concepire progetti e realizzarli” (Es. 31:1-11). La sua figura ci invita a mettere a servizio il nostro lavoro affinché la liturgia continui a essere fonte e culmine della comunione dell’uomo con la bellezza di Dio.
In questa prospettiva agli architetti fondatori di Bezaleel si sono avvicinati alcuni liturgisti, giovani teologi e artisti concretizzando così l’obiettivo di operare nel campo dell’architettura e dell’arte per la liturgia con uno stile interdisciplinare e d’équipe che combina insieme i differenti talenti e le rispettive professionalità.
“Bezaleel, nato da un incontro, vuole essere luogo di incontro:
- per un dialogo fecondo tra architettura, arte ed istanze liturgico-pastorali;
- per un confronto creativo con la millenaria tradizione cristiana e gli apporti della contemporaneità;
- per mantenere fedeltà al messaggio evangelico;
- per riconoscere piena dignità al nostro tempo presente.
Per realizzare tutto ciò l’équipe di Bezaleel riunisce due architetti e un artista specializzatosi in liturgia e si propone alle comunità che vogliono realizzare o riplasmare uno spazio liturgico.”

Carlo, Enrico, Leonardo.
Firenze, 24 Maggio 2006

Inspired by the spirit of ecumenism, our team liaises with all Christian Churches, seeking the beauty that radiates in diverse liturgical and church traditions.

_

Con spirito ecumenico, la nostra équipe si pone in dialogo con tutte le Chiese Cristiane, alla ricerca della bellezza che risplende nelle differenti tradizioni liturgiche ed ecclesiali.